Cerca

Share
crescita funghi

Funghi di Agosto – un mese indimenticabile

“La settimana prossima andiamo col Ducato!”

“Taci che nell’ultima uscita a forza di caricare funghi mi sono uscite due ernie…”

– Fungaioli seriali (2019) –

“Buongiorno, favorisca i documenti”

– Guardie Forestali (2019) –

Funghi di Agosto

Ebbene sì! Come pronosticato dall’articolo sui funghi di Luglio (vedi l’articolo), e grazie a precipitazioni e temperature che hanno scandito il mese come indicato nei migliori manuali, questo Agosto ha regalato emozioni che rimarranno impresse nella memoria di molti di noi.

Come confermato dalle migliaia di foto che ci sono giunte, i funghi protagonisti di questo Agosto sono stati senza dubbio i quattro porcini, che hanno dominato incontrastati le vostre gerle e le bacheche dei social. Tuttavia, anche se in misura minore, grazie alle favorevoli condizioni ambientali abbiamo assistito ad una discreta crescita di Ovuli e Mazze di tamburo.

I luoghi prediletti, come era facile immaginare, si sono rivelati faggete e boschi di pino o abete. Con altitudini comprese orientativamente tra 1000 e 2000 metri, da valutare a seconda della zona prescelta. La catena appenninica ad esempio, avendo temperature tendenzialmente più alte dell’arco Alpino, in questo periodo offre le condizioni ideali a partire dai 1300/1400 metri di altitudine.

Riguardo le precipitazioni, elemento essenziale per la crescita dei funghi, abbiamo assistito a piogge mai troppo violente ma sufficienti a fornire il giusto tasso di umidità del terreno e dell’ambiente. Insomma, davvero un grande mese. Ora vediamo i dettagli di questa “buttata”.

crescita funghi

Raccolto miracoloso

I social si sono scatenati regalando immagini rare e stupende, ed in attesa di decidere chi sarà il fungaiolo del mese, vogliamo tirare le somme di questo fortunato periodo di raccolta.

Oltre a riempire i vostri cestini, questo mese ha registrato diverse contravvenzioni da parte dei Carabinieri Forestali (vedi caso) per il mancato rispetto delle norme previste. Ora, senza stare a fare i bacchettoni, ci preme darvi la giusta chiave di lettura per eventi di questo tipo.

Sentiamo il dovere di spendere due parole spinti da diversi commenti che citavano frasi del tipo: “io non devo pagare nulla”; “Raccolgo quello che mi pare”; “vorrei vedere se hai il coraggio di lasciarli lì”, ecc… Frasi che scommettiamo provenire dalle stesse presone che si stracciano le vesti davanti alla deforestazione dell’Amazzonia.

Riuscite ad immaginare un bosco privo di regole sul taglio della legna? Noi no, e la motivazione è piuttosto semplice. Senza regole, molto probabilmente, i taglialegna, gli agricoltori e gli allevatori lo avrebbero fatto sparire da tempo. Dunque, perché con i funghi dovrebbe essere diverso?

Privi di regole o limitazioni i boschi sarebbero saccheggiati senza alcun rispetto, magari riponendo i funghi in comodi zaini da montagna o in economiche buste di plastica. Tra venti o trent’anni, i nostri figli sentiranno solo storie lontane di come il nonno fece quel grandioso ritrovamento (Guarda che ritrovamento).

L’argomento è cruciale ed andrebbe trattato con dovizia di particolari. Tuttavia ci sentiamo di sintetizzare il nostro pensiero semplicemente ringraziando, a nome dei nostri figli, tutti i lettori che omaggiano il bosco rispettando le regole ad ogni uscita. Per tutti coloro che passano il tempo sui social offendendo e prendendo in giro chi rispetta il bosco, diciamo semplicemente:

Siete fuori strada. Abbiate almeno la decenza di tacere.

crescita funghi

Ora facciamo il pieno di funghi!

Anche se non è nel nostro stile, ci è sembrato doveroso spendere queste parole in difesa dei boschi, il bene più prezioso del nostro pianeta. Ora godiamoci qualche scatto in diretta dalla nostra splendida penisola!

crescita funghi
Si ringrazia per le fotografie: Matteo Curti (foto articolo) ;     Alessandro Lazzari  ;    Mariella Leporini ;    Luca Valdesio ;    Michele Lazzini  ;     Luca Baglione  ;     Aldo Anglesio Farina  ;    Pasquale Gianfagna
olio extravergine d'oliva
crescita funghi
Tags: